Libretto Escursioni 2022

2022 3Il difficile momento che abbiamo attraversato e che, ancora, ci accompagna, può aiutarci a riflettere sul valore di vivere liberamente il rapporto con lo spazio esterno. Ci offre la possibilità di apprezzare e valorizzare anche piccoli gesti spesso considerati scontati, oltre che scrutare e osservare la natura circostante con occhi diversi e sicuramente più innamorati.

Ciò che prima era “normale” e abituale diventa qualcosa di speciale. La natura che tratteggia il mondo, colora e profuma la nostra vita, è rimasta immobile ad aspettare che tutto tornasse alla normalità per poterci offrire un’altra possibilità. La natura è paziente e rispettosa, più di quanto gli esseri umani possano ricambiare.

Gli incendi boschivi dell’estate scorsa hanno inferto una ferita profonda all’ambiente e al nostro Aspromonte. Ma anche qui la Natura ha saputo subire senza perire. Mite e pronta ad una rinascita. Inizia germogliare nuova vita, la speranza supera il dolore, nonostante le conseguenze degli incendi estivi si rintraccino anche nelle stagioni successive.

L’esperienza sia da monito e da suggerimento. È assolutamente necessario sviluppare azioni che vadano nella direzione della tutela e nella salvaguardia dell’ambiente, sensibilizzare i cittadini verso l’acquisizione di una “cultura ambientale”, senza la quale, è inutile illudersi, le ferite non si ricuciranno. 2022 8

La salvaguardia ambientale è in primis un dovere civico, ma rappresenta anche l’approccio imprescindibile per valorizzare e supportare le attività imprenditoriali, fondate sulla sostenibilità. L’ambiente naturale ha una straordinaria importanza per noi tutti, non solo per la sua bellezza, ma perché custodisce la biodiversità animale e vegetale necessarie per la vita umana e le attività economiche.

La contingenza storica impone anche nuove forme di turismo sostenibile, un contatto con la natura ancora più stretto e rispettoso, enfatizzando quel turismo “lento” che negli ultimi anni acquisisce sempre più rilevanza per le aree rurali e montane ricomprese nelle Aree Protette.

Chi ama la natura, le attività e le avventure all’aria aperta apprezzerà sicuramente la vita in montagna e gradirà l’iniziativa di Gente in Aspromonte che, attraverso il suo programma di escursioni per il 2022, ci stimola a riappropriarci della natura e facendoci riavvicinare ad essa ci incita a prendercene cura e a rispettarla, per riparare quella ferita che tutti noi, a vario titolo gli abbiamo provocato.

Un obiettivo prestigioso costruito a piccoli passi, partendo dal principio basilare di frequentare la montagna in totale sicurezza, per iniziare a riscoprire con occhi diversi l’affascinante e meraviglioso Aspromonte. Speriamo che questo momento di difficoltà e di paura ci abbia insegnato che è giunto il momento di cambiare le nostre abitudini quotidiane: perché ogni nostro comportamento responsabile è un gesto concreto per salvaguardare la nostra salute, l’ambiente naturale e allo stesso tempo assicurare una vita migliore ai nostri figli.

Il Presidente del Parco Nazionale d’Aspromonte

Leo Autelitano

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.