• A1
  • A2
  • A3
  • A4
  • A5
  • A6
  • A7
  • A8
  • A9
  • B1
  • B2
  • B3
  • b4
  • B5
  • B6
  • B7
  • B8
  • B9
  • bg21
  • bg23
  • C1
  • C3
  • C8
  • C9
  • E1
  • E2
  • E3
  • E4
  • F4
  • G
  • G11
  • g2
  • G4
  • G9
  • gallery 02
  • gallery 07
  • gallery 12
  • gallery 13
  • gallery 14
  • gallery 16
  • gallery 20
  • gallery 22
  • gallery 25
  • gallery 26
  • H

La Giornata dell'Amicizia

Riportiamo la nota di presentazione del CAI che, insieme al GEA, ha provveduto all'intera organizzazione della seconda edizione di questo attesissimo evento.

La Giornata dell'Amicizia, quest'anno alla 2° Edizione, è un'iniziativa partita da un'idea scaturita in occasione della presentazione del Programma Escursionistico 2017 dell'Associazione Gente in Aspromonte alla quale erano presenti i rappresentanti delle tre associazioni escursionistiche GEA-Gruppo Escursionisti d'Aspromonte, GiA-Gente in Aspromonte e CAI-Club Alpino Italiano Sez.Aspromonte.

L'intento è quello di camminare insieme, in uno spirito di collaborazione, di condivisione e di confronto nell'ottica di migliorare sempre più i rapporti tra gli escursionisti delle tre associazioni e di individuare e cercare di risolvere le problematiche del nostro territorio in particolare quelle attinenti all'escursionismo e in generale quelle ambientali e naturali.

Lo scorso anno fu Gente in Aspromonte ad organizzare e portarci tutti, oltre 140 soci, nella zona di Serro Cropanelli (comuni di Careri e San Luca), quest'anno GEA e CAI organizzano ed accompagnano sulle colline sopra Cannitello-Villa San Giovanni per godere degli stupendi panorami sullo Stretto toccando i Forti umbertini di Matiniti Superiore denominato Siacci e di Poggio Pignatelli. Il percorso sarà ad 'anello' con partenza e arrivo sul lungomare di Cannitello.

(Per i soci del CAI: Giovedì 20 settembre dalle ore 21.00, presso la sede sociale della sezione Aspromonte, saranno fornite ai soci tutte le informazioni e si effettueranno le iscrizioni dei partecipanti. Vista la caratteristica della giornata, e cioè la presenza delle tre associazioni escursionistiche 'storiche' della provincia di Reggio Calabria, si invitano quanti possono a partecipare attivamente e con entusiasmo all'iniziativa.)

header esc

23 Settembre 2018

DAL PROGRAMMA ESCURSIONI 2018

"IL PETTINE DELL'ASPROMONTE"

La Giornata dell'Amicizia:    I  Forti  Umbertini

ITINERARIO NATURALISTICO - PANORAMICO - STORICO AD ANELLO

PRIMO RADUNO: ore 8.00 Reggio Calabria presso Viale Europa vicinanze sede CAI Aspromonte

SECONDO RADUNO: ore 9.30 Lungomare di Cannitello - lato Scilla: SI RACCOMANDA LA MASSIMA PUNTUALITA’ - si parte subito per l’escursione.

I partecipanti all’escursione non mancheranno di consultare la presente scheda anche nella giornata di sabato perché potrebbero essere inseriti importanti aggiornamenti.

PARTENZA ESCURSIONE: dal Lungomare di Cannitello (RC)   -   LOCALITA': colline di Cannitello - Villa San Giovanni

DIFFICOLTA': E - Escursionistico  -  TEMPO: Ore 6.00 circa comprese le soste -  LUNGHEZZA PERCORSO: 11 KM

DISLIVELLO: 0 mt s.l.m. - 420 mt s.l.m.  ACQUA POTABILE: partire già forniti con min. 1 litro di acqua

L'iscrizione alle escursioni tramite il link presente in questa pagina è riservata esclusivamente ai soci e deve essere effettuata entro le ore 24 del venerdì antecedente. I simpatizzanti e coloro che ancora non sono iscritti all'associazione (ospiti) non possono partecipare alle escursioni di tipologia E.E. (Escursionisti esperti). Per tutte le altre tipologia di escursioni si deve esibire la dichiarazione liberatoria. Per ogni ulteriore informazione, si prega di contattare il Direttivo oppure inviare una e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

COSA BISOGNA SAPERE - EQUIPAGGIAMENTO: direttamente dalla scheda predisposta da CAI e GEA

Obbligatorio:

  • Zaino e coprizaino - Scarponi da trekking - Giacca a vento impermeabile con cappuccio - Mantellina impermeabile leggera (poncho oppure k-way) - Maglieria interna traspirante (con ricambio) - Berretto da sole - Occhiali da sole - Borraccia (min. 1 lt.) - Alimenti energetici di facile digeribilità e ‘basso peso’ - Viveri per il pranzo al sacco - Sacchetto per raccolta rifiuti - Pila frontale con batterie cariche e batterie nuove di scorta - Eventuali medicinali usati abitualmente

Consigliato:

  • Bastoncini telescopici - Occhiali da sole - Crema solare (per i più sensibili) - Macchina fotografica - 1 ricambio completo (da lasciare in macchina)

Facoltativo:

  • Telo termico - Binocolo - Bussola, carta topografica 1:25000 - altimetro

 DESCRIZIONE SENTIERO

Dal programma 2017 GEA (uscita del 14 maggio 2017):

Sui colli che dominano lo Stretto di Messina, in località Matiniti, con un'eccezionale visione che comprende l'Etna, la costa siciliana, le isole Eolie, la Catena Costiera ed il massiccio dell'Aspromonte, sorgono 3 dei 22 'forti umbertini', disseminati sulle alture delle due sponde dello Stretto. Si tratta di batterie facenti parte del sistema difensivo dello Stretto di Messina, realizzato dallo Stato Maggiore dell'Esercito tra il 1884 e il 1914.

Il Forte di Matiniti Superiore, denominato Siacci, è stato tra i primi ad essere costruito ed è la fortificazione dello Stretto più importante per dimensioni, caratteristiche architettoniche e funzioni insieme al gemello Forte Masotto sulla sponda siciliana. Alla destra e alla sinistra del Forte Siacci, a quote più basse, sorgono le batterie denominate Poggio Pignatelli e Matiniti Inferiore.

Partiremo dal mare di Cannitello per salire, lungo stradine e sentieri che si snodano tra campi coltivati e flora spontanea, fino alla batteria detta 'Matiniti Inferiore', da qui raggiungeremo il Forte Siacci e proseguiremo fino alla batteria denominata Poggio Pignatelli. Un pittoresco e panoramico sentiero ci riporterà al mare di Porticello e al punto di partenza. (GEA, Programma 2017)


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.