I luoghi della memoria - Le storie, le persone, i sentieri

header esc

20 Settembre 2015

DAL PROGRAMMA ESCURSIONI 2015

"MULINI - FRANTOI - PALMENTI"

I MULINI DI PRATERIA (SAN PIETRO DI CARIDA')

ITINERARIO NATURALISTICO - PANORAMICO AD ANELLO

Questo sentiero ad anello o meglio a forma di “8”, si snoda, per buona parte, sulla zona collinare di Laureana di Borrello che si eleva a nord nella catena montuosa delle Serre, in un continuo mutare di orizzonti e di ambienti naturali, ombreggiato dalla forte vegetazione e con ampi scorci sulla pianura coltivata dove nelle giornate limpide si possono contare tutti i fumaioli dei carbonai. Un’occasione per riscoprire carbonaie, baite del boscaiolo e ricoveri dei carbonai. Il legame antico tra l’uomo e il bosco, rievocando i vecchi mestieri legati all’utilizzo delle risorse dell’ambiente.

RADUNO: ore 9.45 Piani di Prateria - Da Laureana di Borrello seguire indicazione Fabrizia, dopo circa 14 km si arriva ai grandi piani di Prateria.

PARTENZA ESCURSIONE: ore 10.00

DIFFICOLTA': E - Escursionistico

COMUNI INTERESSATI: San Pietro di Caridà - Laureana di Borrello

mappaTEMPO: Ore 5.00

DISLIVELLO: 590 slm - 816 slm

Mappa

L'iscrizione alle escursioni tramite il link presente in questa pagina è riservata esclusivamente ai soci e deve essere effettuata entro le ore 24 del venerdì antecedente. I simpatizzanti e coloro che ancora non sono iscritti all'associazione (ospiti) non possono partecipare alle escursioni di tipologia E.E. (Escursionisti esperti). Per tutte le altre tipologia di escursioni si deve esibire la dichiarazione liberatoria. Per ogni ulteriore informazione, si prega di contattare il Direttivo oppure inviare una e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

COSA BISOGNA SAPERE

Prateria – Il toponimo richiama i grandi spazi delle praterie, infatti si tratta di un enorme pianoro sospeso tra monte Aranella ed il corso del Fiume Fermano. Vi si pratica l’Agricoltura e l’allevamento ma l’occupazione principale della popolazione è il taglio e la trasformazione del bosco.


 DESCRIZIONE SENTIERO

Si parte dalla carbonaia della contrada Parco Catona di Prateria, da qui seguendo la strada asfaltata dopo un centinaio di metri si arriva alle Ville di Lumari 1 e Lumari 2 costruiti interamente in pietra locale del benestante Francesco Pellicanò, dove si possono ammirare alcuni esemplari monumentali di Abete Greco e Cedro del Libano, alti circa 40 metri.

Arrivati in prossimità della chiesa di Prateria, seguendo una sterrata a destra, immersi in una forte vegetazione di ontani, candilisi, querci e pioppi, dopo un centinaio di metri, si arriva sulla strada in pietre di Saricinello. Scendendo ancora, dopo diversi tornanti, in circa 30 minuti siamo al torrente Saricenello dove troviamo il vecchio mulino.

In questa zona si possono notare diversi tipi di felci rare, piante di sambuco, meli selvatici e vari tipi di salice.

Salendo lungo la sterrata del Malocotogno, dopo circa 40 minuti, siamo sulla strada di cresta che collega la Diga del Metramo con Prateria.

Seguendo una sterrata, dopo 20 minuti, siamo in prossimità dell’Agriturismo la Torre, della Famiglia Cartolano; dopo una breve sosta per il  rifornimento acqua, si scende per un centinaio di metri per poi imboccare il sentiero che ci porta ai forni dei Carbonai, grandi strutture di forni in mattoni pieni, dove viene lavorato il legno per il carbone.

Si riprende la sterrata dove si possono ammirare diverse strutture in pietra, della famiglia Cartolano. Ancora un centinaio di metri e siamo sulla strada di cresta, dopo aver superato il ponte del Torrente Saricinello. Dopo aver attraversato il Borgo di Prateria, in 10 minuti si ritorna al punto di partenza.

(Con un po’ di fortuna possiamo assistere alla preparazione della carbonaia oppure al suo scaricamento).

N.B. – Portare forchetta, piatto, bicchiere ecc.

Nel corso del tempo

  • 1996
  • 1997
  • 1998
  • 1999
  • 2000
  • 2001
  • 2002
  • 2003
  • 2004
  • 2005
  • 2006
  • 2007
  • 2008
  • 2009
  • 2010
  • 2011
  • 2012
  • 2013
  • 2014
  • 2015
  • 2016
  • 2017
  • 2018
  • 2019
  • sld_1
  • sld_2
  • sld_3
  • sld_4
  • sld_5
  • sld_6
  • sld_7
  • sld_8
  • sld_9
  • sld_10

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.